• ingranaggi.jpg
  • mondo.jpg

Norme ISO


Standard internazionali sull'organizzazione degli ambienti IT, allo scopo di certificare la qualità delle scelte tecnologiche aziendali

HomeCertificazioniCertificazioni professionaliCertificazione di auditor o lead auditor: differenti in base all’esperienza maturata

Certificazione di auditor o lead auditor: differenti in base all’esperienza maturata

Coloro che desiderano intraprendere la professione di auditor o lead auditor devono seguire un percorso formativo ben definito. In primis, sono necessari una serie di requisiti importanti, quali:

  • diploma della scuola secondaria
  • qualifica di auditor o lead auditor (ottenuta dopo aver frequentato il corso e superato positivamente l’esame)
  • esperienza lavorativa di 5 anni, di cui due dedicati al settore Information Security

Esperienza  richiesta per la professione di auditor o lead auditor

La qualifica di auditor e quella di lead auditor non differiscono l’un l’altra; la certificazione di auditor o di lead auditor dipende dall’esperienza maturata nell’audit e non nella qualifica.

E’ bene ricordare che il tempo da dedicare all’esperienza di auditor o lead auditor (numero di giornate e quantità di audit) possono differenziare in base a: l’organismo di certificazione del personale a cui si richiede la certificazione e il paese del registro della suddetta certificazione.

In alcuni casi, inoltre, al momento dell’iscrizione al registro dell’organismo di certificazione del personale, è richiesto il superamento di un ulteriore esame.

Esperienza maturata nell’audit

Entrando nel dettaglio, l’esperienza maturata come auditor è caratterizzata dallo svolgimento di attività di auditor (in tutte le fasi) per 20 giornate (minimo), distribuite in 5 audit (minimo) differenti. In questo caso, l’auditor è affiancato da un lead auditor che ha ottenuto la certificazione presso la stessa organizzazione del personale proprietaria del registro a cui ci si vuole iscrivere.  

Chi desidera ottenere la certificazione come lead auditor deve inoltre svolgere 15 giorni (minimo) di audit in qualità di lead auditor, distribuiti in 3 auditor (minimo) differenti. In questo caso il lead auditor deve aver già maturato l’esperienza richiesta per la certificazione di auditor.

Durante le giornate di audit, il lead auditor dovrà: organizzare meeting con l’azienda cliente, pianificare le attività dell’audit e redigere rapporti e rilievi. Durnatelo svolgimento di tali attività il lead auditor sarà valutato dall’organizzazione che si propone come cliente.

 














ITHUM, specializzata nella formazione e consulenza in ambito IT, eroga corsi di formazione in ambito ISO in collaborazione con organismi di certificazione internazionale. 

Logo Iso AcademyQuesto portale è stato ideato nell'ambito dell'ISO Academy® Program, un'insieme di iniziative di formazione e aggiornamento dedicate ai professionisti del settore, ad opera di ITHUM in collaborazione con ICT Academy.
Lo scopo è meramente divulgativo: finalizzato, cioè, ad introdurre al complesso mondo delle Norme ISO.

Non esitate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per informazioni o per segnalarci errori o informazioni non aggiornate.


Powered by ElaMedia Group
Copyright 2014