• ingranaggi.jpg
  • mondo.jpg

Norme ISO


Standard internazionali sull'organizzazione degli ambienti IT, allo scopo di certificare la qualità delle scelte tecnologiche aziendali

HomeStandardISO 20000Standard ISO 20000: contenuti e requisiti per la certificazione

Standard ISO 20000: contenuti e requisiti per la certificazione

La Certificazione ISO 20000 attesta il rispetto degli standard europei fissati dalla norma ISO IEC 20000, relativi alla gestione dei servizi in ambito IT.

Le aziende che richiedono di essere certificate in base a quanto sancito dalla ISO IEC 20000 devono dimostrare di possedere un determinato sistema di gestione delle tecnologie informatiche e del trattamento dei dati IT. Tale sistema deve essere implementato rispettando i requisiti della norma sopracitata, sia per ciò che concerne la gestione interna dell'impresa (organizzazione aziendale) che i suoi rapporti con i terzi (fornitori, clienti, ecc..).

Riprendendo quest'ultimo aspetto, il possesso della certificazione ISO 20000 può anche essere considerato come uno strumento di business; poiché un'impresa certificata gode di una migliore reputazione all'esterno.

In linea generale, tutte le imprese, indipendentemente da dimensioni e settore di riferimento, possono richiedere la certificazione ISO 20000 che testimonia l'omologazione dell'organizzazione agli standard di qualità identificati con la norma ISO 20000.

Lo standard ISO IEC 20000 è un'evoluzione del BSI (British Standard Institute) 15000 che stabilisce i requisiti e le caratteristiche relativi alla capacità dell'azienda di erogare dei servizi in ambito IT, determinandone il livello di qualità. Lo standard ISO/IEC 20000 definisce alcune best practices del ITIL (IT Infrastructure Library).

Contenuti Standard ISO/IEC 20000

Lo standard ISO/IEC 20000 prevede i seguenti processi:

  • Incident Management,

  • Problem Management

  • Configuration Management,

  • Change Management

  • Release Management,

  • Service Level Management,

  • Budgeting and Accounting for IT Services,

  • Capacity Management,

  • Service Continuity and Availability Management,

  • Service Reporting,

  • Information Security Reporting,

  • Business Relationship Management,

  • Supplier Management.

Sezioni Standard ISO/IEC 20000

La norma ISO/IEC 20000, è definita in due parti:

  • Parte 1: Specification. In breve, si tratta dello standard vero e proprio, sancito attraverso la denominazione ISO/IEC 20000-1:2005. Tale sezione della norma ISO 20000 comprende i requisiti e i processi di analisi e di controllo a cui cui un'impresa deve necessariamente uniformarsi per ottenere un livello di gestione dei servizi IT qualitativamente alto; ovvero per ottenere la certificazione.

  • Parte 2: Code of practice. Stabilito con la ISO/IEC 20000-2:2005. Tale sezione definisce le best practices ovvero le linee guida da mettere in atto per adeguare l'organizzazione a quanto sancito dallo standard, al fine di richiedere la certificazione dell'azienda.

In conclusione, lo standard ISO/IEC 20000 permette alle aziende che richiedono la certificazione di eseguire delle valutazioni in merito alle proprie competenze nell'erogare dei servizi IT.

 














ITHUM, specializzata nella formazione e consulenza in ambito IT, eroga corsi di formazione in ambito ISO in collaborazione con organismi di certificazione internazionale. 

Logo Iso AcademyQuesto portale è stato ideato nell'ambito dell'ISO Academy® Program, un'insieme di iniziative di formazione e aggiornamento dedicate ai professionisti del settore, ad opera di ITHUM in collaborazione con ICT Academy.
Lo scopo è meramente divulgativo: finalizzato, cioè, ad introdurre al complesso mondo delle Norme ISO.

Non esitate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per informazioni o per segnalarci errori o informazioni non aggiornate.


Powered by ElaMedia Group
Copyright 2014